CONCILIANEWS

IL PORTALE DELLE NOTIZIE

Non perderti nessuna delle ultime novità dal mondo delle comunicazioni elettroniche, hi-tech e tutti gli aggiornamenti di CoReCom, ARERA e AgCom.

servizi aggiuntivi a pagamento
Truffe online

Milano, meteo e oroscopo attivati anche sulle caldaie: indagine sui “servizi aggiuntivi a pagamento” installati senza consenso. Truffa da 12 milioni

Il modus operandi è sempre lo stesso, il risultato anche e senza che il cliente se ne accorga il conto telefonico viene prosciugato. È l’eterno problema dei servizi aggiuntivi a pagamento per i telefoni cellulari: giochini, oroscopo, meteo e altre applicazioni che vengono installate senza la richiesta degli utenti, spesso utilizzando banner pubblicitari o altri “click nascosti”. Un mondo immenso che ogni anno incassa circa

Continua a leggere »

Arriva la Tassa Covid in Bolletta? La proposta PD e M5S

Tra i nuovi emendamenti al Decreto Rilancio delle ultime ore, uno, proposto da Pd e M5s, prevede un aumento degli oneri di sistema sulle bollette luce e gas. Codacons e Unione Nazionale Consumatori non sono d’accordo. Il nuovo emendamento al DL Rilancio prevede un aumento degli oneri di sistema Non è semplice affrontare una crisi, per superarla servono investimenti capaci di risanare il deficit che si è creato. Per questo nelle ultime ore sono stati proposti nuovi emendamenti al Decreto Rilancio. Tra questi, sta suscitando molte polemiche, quello che prevede un aumento degli oneri di sistema nelle bollette luce, finalizzato a reperire

Continua a leggere »

Sky diventa operatore di rete fissa: le prime offerte.

Già pronta la landing page per il debutto previsto il 16 giugno: Sky sbarca nel mondo della telefonia fissa e promette offerte low cost Sky sta per sbarcare nel mondo della telefonia fissa: dopo i rumors dei mesi scorsi, ci sono già una data di presentazione ufficiale e la landing page tramite la quale gli utenti potranno sottoscrivere le prime offerte. L’emittente satellitare, dunque, ha deciso di inserirsi in un settore nel quale la concorrenza è già agguerrita con Tim, Vodafone, Fastweb e Wind-Tre che al momento si spartiscono le quote di mercato. L’arrivo in azienda di Comcast e la

Continua a leggere »

Avete una vecchia sim non utilizzata? Attenti Vodafone ve la fa pagare.

Sim inutilizzate da anni che improvvisamente “prendono vita” e cominciano a fatturare. Sembra l’incubo di qualsiasi utente telefonico, ma è successo davvero ad alcuni clienti Vodafone, che pensavano si trattasse di schede ormai disattivate per inutilizzo. La spiegazione c’è, e anche la soluzione per evitare brutte sorprese, ma partiamo dalle storie. Clienti (ed ex clienti) arrabbiati e increduli Le testimonianze che seguono vengono tutte dal forum della community ufficiale di Vodafone. Il 3 ottobre, Bonlaura scrive “Continuano ad arrivarmi fatture di una sim dati da pagare dopo che io non ho più Vodafone da anni. Vorrei avere dei chiarimenti subito!”.

Continua a leggere »

Coronavirus e aziende, l’innovazione è partita e non si torna indietro

Come la rivoluzione nel mondo della tecnologia sta aiutando imprese e pubbliche amministrazioni ad affrontare il difficilissimo momento causato dal Coronavirus? A rispondere è Danilo Cattaneo, amministratore delegato di InfoCert-Tinexta Group, società leader nella certificazione ed erogazione di servizi fiduciari digitali. Senza dimenticare gli scenari che si verificheranno una volta superata l’emergenza. In tempi di Coronavirus il lavoro si smaterializza, quali priorità devono affrontare le aziende? Se le video conferenze, le chat e le telefonate ci permettono comunque di “incontrarci”, è solo con i servizi digitali che possiamo concretizzare quello che ci diciamo. cioè chiudere negoziazioni, stipulare contratti, ottenere prestiti, firmare documenti. In un momento di

Continua a leggere »

AGCOM: CORONAVIRUS, DECISIONI IN MATERIA DI RETE, TLC E SERVIZI POSTALI

Il Consiglio dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, dopo aver analizzato i contenuti del Decreto legge “Cura Italia” relativamente ai settori di propria competenza, ha assunto nella riunione odierna un primo pacchetto di decisioni volte a garantire il funzionamento dei servizi di pubblica utilità e ogni altra iniziativa che tenga conto del quadro di emergenza e delle sopravvenute necessità delle strutture pubbliche coinvolte nella gestione della crisi, delle famiglie e delle impresechiamate a contribuire al superamento dello stato di emergenza e ad accelerare il ritorno alla normalità. L’Autorità ha anche avviato quattro tavoli permanenti con gli operatori al fine di

Continua a leggere »

Tim, multa Antitrust da 4,8 milioni: “Così cercavano di riconquistare i clienti”

L’Antitrust ha concluso un’istruttoria nei confronti di Tim accertando due violazioni del Codice del Consumo che costeranno care alla compagnia telefonica.  Nuova, pesantissima tegola per Tim. L’Antitrust ha multato la grande compagnia telefonica per complessivi 4,8 milioni di euro. La motivazione? L’azienda avrebbe adottato pratiche commerciali scorrette nella promozione di offerte di Winback e servizi non richiesti. A comunicarlo è la l’Agcom, che fa sapere di aver rilevato come Telecom, violando l’art. 22 del Codice del Consumo, da giugno 2018 non abbia fornito informazioni chiare e immediate nella promozione di offerte “personalizzate” di winback per i servizi di telefonia mobile

Continua a leggere »

Le eSIM in Italia: a che punto sono gli operatori?

Le eSIM saranno la prossima principale innovazione che gli operatori telefonici introdurranno nel mercato italiano. L’imminenza della novità è confermata dal fatto che molti produttori di smartphone si stanno già adeguando. Tra i produttori che sono già pronti troviamo sicuramente Apple e Motorola, la casa alata infatti ha lanciato il primo smartphone con esclusivo supporto alle eSIM. Tra gli operatori telefonici a supporto delle eSIM troviamo sicuramente TIM e Wind, la quale sta testando la prima offerta basata sulla nuova tipologia di SIM direttamente integrate nel dispositivo. In questo contesto l’AGCOM ha avviato una serie di consultazioni pubbliche a proposito

Continua a leggere »

Tlc: Antitrust a Tim, Wind Tre e Fastweb, ancora pratiche scorrette su fibra

Dopo le multe da 13,4 milioni complessivi irrogate nel 2018, l’Agcom torna a richiamare Telecom Italia, Wind Tre e Fastweb per pratiche commerciali scorrette riguardo alle pubblicita’ dei servizi di fibra ottica. Risulta infatti che le pratiche commerciali gia’ sanzionate, avverte il Bollettino dell’Antitrust, sono continuate “con riferimento all’assenza di adeguati richiami che informino il consumatore di possibili limitazioni tecnologiche o geografiche a fronte del permanere di claim enfatici sulle prestazioni dei servizi di connettivita’ basati sulla ‘fibra’”. L’Antitrust dunque contesta ai tre operatori telefonici la violazione del codice del Consumo per non aver ottemperato alla delibera dell’Autorita’ del 28

Continua a leggere »

Tim down in tutta Italia. Problemi su Internet: cosa è successo

Tim: “Il disservizio è rientrato”. Disagi per tutta la mattinata Roma, 9 gennaio 2018 – Problemi alla rete Tim. Un numero consistente di segnalazioni arrivano sin dalle prime ore dalla mattina da tutta Italia, fedelmente riportate sulla mappa del sito Downdetector.it. “Tim è down, non funziona”, riferiscono utenti da Milano, Roma, Firenze, Napoli, Bologna, Torino e Genova. Quindi il disservizio, dopo diverse ore, rientra all’ora di pranzo: lo annuncia direttamente Tim su Twitter e con un comunicato. “Il servizio di connessione internet è stato pienamente ripristinato, superando le problematiche che nella mattinata odierna hanno causato difficoltà di navigazione prevalentemente per alcuni clienti business”, sottolinea

Continua a leggere »
Torna su